L'emergenza sanitaria scatenata dal Coronavirus, con il conseguente stop dell'Italia intera, ha già fatto sentire la prima mazzata economica e sociale.

E' a rischio la tenuta sociale del Paese: ci sono famiglie, già in difficoltà da una crisi endemica, che non riescono a soddisfare il bisogno primario: quello del cibo. Nuclei familiari che non riescono più a fare la spesa. È a loro, prima di tutto, che sono indirizzate le misure «contro l'emergenza alimentare» previste dal nuovo decreto Conte, firmato e annunciato ieri dal premier in una conferenza stampa. Le risorse andranno direttamente ai Comuni.

IL SINDACO RENDE NOTO ai cittadini che, a partire dal 01/04/2020 fino al 06/04/2020, possono presentare domanda per la concessione di buoni da utilizzare per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità negli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa e compresi nell'albo comunale.

FINALITA’ DELL’INTERVENTO:

Gli interventi di cui al presente Avviso Pubblico sono finalizzati al sostegno economico dei nuclei familiari alle prese con le difficoltà economiche acuite in questo periodo dalla pandemia del coronavirus.