In ragione della grave crisi economica determinata dalla pandemia COVID-19 l'amministrazione comunale sceglie la strada del reinvio per il pagamento dell'imu 2020.

E' reinviata al 1° Ottobre 2020 il pagamento della prima rata IMU 2020, relativamente alla quota parte di competenza. Sono pertanto escluisi i fabbricati di categoria "D" il cui gettito è di spettanza dello stato

Per l'anno 2020 sono previste due rate le cui scadenze sono così stabilite:

PRIMA RATA IN ACCONTO: 01 OTTOBRE 2020

SECONDA RATA A SALDO: 16 DICEMBRE 2020

Resta in ogni caso nella facoltà del contribuente provvedere al versamento dell’imposta complessivamente dovuta in un’unica soluzione annuale, da corrispondere entro il

01 OTTOBRE 2020.